fonte: http://www.tusciaweb.eu/2013/03/uso-intensivo-di-pesticidi-un-male-per-il-territorio/

Immagine

Vignanello – Il comitato salute pubblica organizzo un altro convegno

Uso intensivo di pesticidi, un male per il territorio”

Si è svolto con successo nei locali del Teatro Comunale di Vignanello, il convegno promosso dal comitato spontaneo per la salute pubblica, sulle problematiche derivate dall’uso intensivo di pesticidi e fitofarmaci nel territorio della Tuscia Cimina.

Attraverso questo incontro, si è voluto dimostrare che esiste una carenza legislativa ed etica che si occupi della salvaguardia della salute pubblica e ambientale, troppe distrazioni da parte delle amministrazioni che non svolgono un azione appropriata:

scarsi controlli diretti da parte degli uffici competenti

mancanza di regolamenti comunali in materia di pratiche colturali

Nella prima parte del convegno, sono intervenuti i professori del dipartimento Dafne di Agraria dell’ Università degli studi della Tuscia, il Professore Leonardo Varvaro e il Dott. Agronomo Alfredo Fabi, che hanno posto l’accento di come molto spesso gli agricoltori locali somministrano trattamenti invasivi e con alto margine di pericolosità senza l’ausilio di tecnici competenti. (una sorta di “fai da te” molto pericoloso per la salute e l’ambiente).

Poi è stata la volta dei medici di famiglia Tommaso Natili – Sandro Grattarola e l’oncologo Tommaso Gionfra che hanno relazionato le interrelazioni tra l’uso dei fitofarmaci e pesticidi con la salute, soprattutto si sono soffermati sull’alto caso di malattie tumorali presenti nella nostra zona rispetto ad altri territori, chiaro segno di una zona fin troppo compromessa dove il limite tossicità è già stato superato.

Nella seconda parte si è posta l’attenzione sulla sicurezza ambientale con l’ex ispettore Asl Ennio Piccioni e il geologo Dott. Pagano, che ha incentrato l’attenzione sulla fragilità delle nostre falde acquifere che stanno subendo dei seri problemi da non sottovalutare.

Nel pomeriggio numerosi interventi e un chiaro messaggio da parte del comitato promotore, bisogna attrezzarsi immediatamente di una legge comunale sull’impiego di pesticidi e fitofarmaci e incentivare le pratiche dell’agricoltura biologica come tutela del nostro territorio e della nostra salute.

Il lavoro del comitato non si esaurisce anzi, forti della buona riuscita del convegno, si è deciso di andare avanti e diventare un punto di riferimento per la tutela e salvaguardia delle nostre terre, quindi rinnoviamo l’appuntamento settimanale del Giovedì presso la Sala Consiliare del Comune di Vignanello alle ore 18:30.

Comitato salute pubblica Vignanello

Annunci